Inaugurati i nuovi impianti di risalita e le nuove piste al passo di Costalunga

Dal 20 dicembre 2008 sono in funzione nel comprensorio sciistico di Carezza – Karersee, la nuova cabinovia a 8 posti „Hubertus”, la nuova seggiovia a 4 posti ad agganciamento automatico „Pra dei Tori“ e lo skilift „Pope“. Questo fine settimana gli impianti sono stati inaugurati ufficialmente insieme alle nuove piste „Latemarwiesen“ e „Hubertus“, e al nuovo impianto di innevamento, presenti il Presidente della Provincia di Bolzano dott. Luis Durnwalder e l’assessore al turismo della Provincia di Trento, Tiziano Mellarini.
 
 
 
 
Sotto un cielo splendido, il presidente della Latemar Carezza SRL, Georg Eisath, ha dato inizio all’inaugurazione ufficiale dei tre nuovi impianti di risalita, delle nuove piste nonché del neo-costruito impianto di innevamento, forte di ben 170 cannoni sparaneve, al passo di Costalunga. Illustrando il progetto realizzato in soli 3 mesi, Eisath ha sottolineato nel suo discorso inaugurale, l’importanza delle nuove infrastrutture e dei conseguenti impulsi offerti alla zona sciistica, che già gode dei benefici di una lunga tradizione e della posizione incantevole ai piedi del Catinaccio e del Latemar.

Il Presidente della Provincia dott. Luis Durnwalder si è dichiarato soddisfatto del risultato degli investimenti attuati e della risolutezza della famiglia di imprenditori Eisath, che ha saputo creare nuovi posti di lavoro investendo nel comprensorio sciistico. Ha specificato come proprio nei momenti di crisi sia particolarmente importante guardare al futuro con ottimismo e compiere un deciso passo in avanti. A questo proposito il Presidente Luis Durnwalder ha assicurato l’appoggio dell’amministrazione della Provincia di Bolzano.
Anche l’assessore al turismo della provincia di Trento Tiziano Mellarini si rallegrato per questo nuovo impulso, incoraggiando al contempo l’intensificazione della collaborazione tra il Sudrtirolo e il Trentino. Ha sottolineato inoltre come la zona del passo di Costalunga sia predestinata all’attuazione di progetti comuni. L’argomento è stato ribadito anche da Gino Fontana, sindaco di Vigo di Fassa, che ha assicurato l’appoggio del’amministrazione comunale anche per il futuro. Con l’occasione, ha illustrato anche un edificio multifunzionale al passo di Costalunga.

Il sindaco Elmar Pattis di Nova Levante si è congratulato con la Latemar Carezza SRL per la realizzazione delle nuove infrastrutture in tempi tanto brevi ed ha avuto parole di elogio per l’impegno instancabile di Georg Eisaths a favore del comprensorio sciistico. Accompagnato dal corro maschile di Nova Levante, il Reverendo Remigius Weissteiner ha benedetto gli impianti insieme ad una stele scolpita nel legno raffigurante il patrono San Cristoforo, sistemata per la solenne occasione presso la stazione a monte della cabinovia.
Al termine della cerimonia, la Latemar Carezza SRL ha invitato gli intervenuti alla „König Laurin Lounge“, anch’essa di recente realizzazione ai piedi del Catinaccio presso il Rifugio Fronza a 2.300 m.
 
 
Torna alla lista