Il sarto

Dietro Nova Levante, verso i masi Kar, c’era una grotta profonda scavata nel terreno.
 
 
 
 
Un giorno passò di lì un sarto. Gli venne in mente di far prendere un bello spavento all’accattone che viveva in quell’anfratto e così svuotò l’intero caricatore del suo fucile nella caverna. Ma l’accattone era sparito e dalla grotta uscirono invece tanti mendicanti, grandi e piccoli. Così il sarto se la diede a gambe, cercando rifugio nella fattoria lì vicina. Ormai al sicuro, poté cacciar via i mendicanti.
 
 
Torna alla lista